englishcontatti  |  credits  |  EMAIL  |  facebook
 
 Home   Azienda  Territorio Bed & Breakfast Vino e Olio Qualità Biodinamica Distribuzione  Contatti 
 

cefalicchio - canosa di puglia - italy
cefalicchio - canosa di puglia - italy
cefalicchio - canosa di puglia - italy
cefalicchio - canosa di puglia - italy

informazioni & prenotazioni

NEWS E EVENTI

cefalicchio

DEGUSTAZIONE DI VINI NATURALI IN PUGLIA

L’Azienda Agricola Cefalicchio di Canosa sede di un grande evento in collaborazione con il gruppo delle Renaissance des A.O.C. Italia

   Grande interesse per l’evento dedicato ai vini naturali organizzato lo scorso 2 luglio presso l’Azienda Agricola Cefalicchio di Canosa di Puglia (Bt) in collaborazione con il gruppo Renaissance des A.O.C. Italia.

   Protagonisti della giornata i vini, rigorosamente prodotti con metodi naturali dalle 23 le aziende partecipanti rappresentative di tutta Italia. Numerosi i giornalisti italiani ed esteri, oltre ad enologi, opinion leader e ristoratori.

   Dopo i banchi d’assaggio, gli ospiti si sono incontrati sulla terrazza della country house Cefalicchio dove, in maniera piacevolmente informale, si è tenuto un confronto sulle peculiarità e sui benefici della coltivazione biodinamica.

   Dalle parole alla pratica in vigna: nel pomeriggio gli ospiti hanno partecipato a un educational in vigna durante il quale sono state illustrate le tecniche e soprattutto l’approccio che contraddistingue il vignaiolo che aderisce a questo modalità produttiva.

   Prestigiosi ospiti dell’evento sono stati Luca Gargano, presidente della V.E.L.I.E.R, nota casa importatrice e distributrice di vini naturali, Stefano Bellotti, presidente e responsabile del Gruppo Renaissance des A.O.C. Italia e Fabrizio Rossi, socio e agronomo dell’Azienda Cefalicchio.

   Luca Gargano ha parlato del concetto di "avanguardia" dei vini naturali, un modo di operare che pone al centro il rispetto della natura e trae da essa i suoi principi ispiratori: espressione autentica del territorio, lavoro in vigna che rifiuta l’uso della chimica, massima cura della vendemmia e rispetto della specificità organolettiche dei vini.

   Stefano Bellotti è passato poi ad illustrare i vantaggi di utilizzare il metodo biodinamico per un produttore, rispettando nel contempo il contesto ambientale e la salute dell’uomo.

   Particolarmente interessante è stata la testimonianza di Fabrizio Rossi, che ha descritto le motivazioni ed i convincimenti che lo hanno portato ad optare per questo tipo di coltivazione nell’Azienda Cefalicchio.

   L’evento si è concluso nel ristorante della residenza con una cena preparata dagli chef emergenti della cucina pugliese: Imma Pantaleo del Bolina di Tricase, Antonio Di Nunno della Locanda Di Nunno di Canosa, Michele Rotondo della Masseria Petrino di Palagianello, Domenico Cilenti della Porta di Basso di Peschici e infine Nicola Cinquepalmi del Varvamingo di Torre a Mare.

   I piatti proposti sono stati abbinati ai vini protagonisti della giornata.

Lista Partecipanti degustazione 2 Luglio 2007

Piemonte
1. A.A. Cascina degli Ulivi
2. A.A. Bera Vittorio e Figli

Veneto
3. Castello di Lispida

Friuli Venezia Giulia
4. Denis Montanar
5. A.A. Radikon
6. Vodopivec
7. A.A. La Castellada
8. A.A.Princic Dario

Emilia Romagna
9. A.A. La stoppa

Toscana
10. A.A. La Busattina
11. A.A. S. Giuseppe
12. Il Paradiso di Manfredi
13. Terre a Mano
14. Fattoria Castellina
15. Montesecondo
16. Campinuovi

Abruzzo
17. A.A. Emidio Pepe

Puglia
18. A.A. Cefalicchio
19. Le Terre del Catapano

Sicilia
20. A.A. Arianna Occhipinti
21. A.A. Calabretta
22. A.A. Giotto Bini

Menù degustazione 2 Luglio 2007 ( versione pdf)

 

 

cefalicchio cefalicchio cefalicchio cefalicchio